Nella vita artistica del maestro Rando, il movimento pervade ogni lembo della sua opera, divenendo un filo conduttore riconoscibile in tutti i lavori che lo scultore ha realizzato in oltre trent’anni di attività. Sculture vive, coriacee, dinamiche, espressione di un nuovo modo di vedere il mondo che ci circonda e di un nuovo stile per raccontarlo. Così temi come l’abbraccio, la mamma, la danza, la libertà, la solitudine vengono sintetizzati attraverso un unico codice stilistico, innovativo e memorabile. Al maestro Antonino Rando va riconosciuta una straordinaria capacità di generazione di senso, l’abilità di creare sculture e monili fortemente evocativi, in grado di connotare lo spazio che vanno ad occupare in maniera decisa ed appagante, grazie anche alla loro alta valenza estetica.